una scena una scena
Written by  Jul 13, 2017 - 139 Views

Le Marocchinate al Teatro Marconi

Dopo il successo della scorsa stagione Le Marocchinate arriva al Marconi Teatro Festival. Sul palco esterno di questa grande manifetazione Ariele Vincenti porta in scena il testo scritto a quattro mani con Simone Cristicchi diretto da Nicola Pistoia.

“Aspettavamo ji salvatori… so’ arrivati ji diavoli” .
Un’altra di quelle storie che se non sei di quelle parti non la conosci. Successa in una terra che se non hai parenti o amici, non ci vai. Siamo in un paese della Ciociaria e Angelino, pastore locale, ci racconta la semplice ma faticosa vita contadina della sua zona prima della guerra, sconvolta con l’arrivo delle truppe Marocchine, aggregate agli Alleati, ai quali viene affidato il compito di entrare nella rocciosa difesa tedesca. Ottemperano il loro compito,” le truppe di colore” come ricompensa ottengono il “diritto di preda” contro la popolazione civile. 50 Ore di carta bianca, 50 ore in cui fanno razzia di tutto quello che trovano: oro, case, vino, bestie, ma soprattutto donne.
Lo spettacolo ha lo scopo di rispolverare i gravi fatti della Ciociaria del ’44, per non dimenticare le migliaia di donne vittime di quelle violenze. Con l’obiettivo che le loro parole diventino le nostre parole, diventino la nostra storia.

Marconi Teatro Festival
dal 4 luglio al 6 agosto 2017
Teatro Marconi
viale Guglielmo Marconi 698 e
Le Marocchinate
di Simone Cristicchi e Ariele Vincenti
con Ariele Vincenti
regia Nicola Pistoia
Effettua il Login per lasciare un commento

Articoli in Primo Piano

Chi Siamo

  • ORA, famigliare in edicola ogni quindici giorni, offre voce direttamente ai protagonisti della scena.
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…