Written by  Jan 26, 2017 - 317 Views

Isa Grassano ci svela quello che non tutti sanno dell'Italia

Quasi nessuno sa che Giovanni Pascoli, una delle voci poetiche più singolari del Novecento, nutriva un odio profondo verso Bologna. Da sempre. Tra le altre curiosità, per giunta inedita, si scopre che in gioventù era stato un frequentatore di bordelli. Notizia che contrasta con l’immagine sedimentata e consolidata negli anni di un Pascoli moderatamente attento all’altro sesso, insomma poco virile o magari segretamente innamorato delle sorelle.

Non tutti sanno che Gabriele D'Annunzio spendeva un patrimonio per le camicie da notte delle amanti.
Del Guercino, invece, si racconta che non si fosse mai sposato perché amava tanto il gentil sesso da non riuscire a scegliere una sola compagna.
A Milano c'è ancora la vigna di Leonardo da Vinci a Milano. L’autore della Gioconda proveniva da una famiglia di vignaioli e il vino rientrava fra i suoi molteplici interessi, come dimostrano le liste della spesa e le molte frasi sparse rinvenute fra i suoi appunti.

Sono solo alcune delle curiosità, aneddoti e storie inedite che si scoprono all'interno di Forse non tutti sanno che in Italia... (Newton Compton, pagine 544, euro 12, ebook 4,99) della giornalista e scrittrice Isa Grassano, esperta di turismo e collaboratrice per testate di viaggi e femminili.
Un viaggio da Nord a Sud attraverso lo stivale tra piccoli e grandi tesori nascosti. Perché accanto a ciò che è noto, visto, vissuto, ogni regione nasconde qualcosa di insolito, curioso, misterioso, al di fuori dei percorsi standard e dei luoghi convenzionali.
 
 
Effettua il Login per lasciare un commento

Articoli in Primo Piano

Chi Siamo

  • ORA, famigliare in edicola ogni quindici giorni, offre voce direttamente ai protagonisti della scena.
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…