Laura Freddi alla BVA Laura Freddi alla BVA Claudio Frosoni
Written by  Dec 17, 2016 - 267 Views

Beach Volley Academy: in campo contro la violenza sulle donne

Il tradizionale torneo natalizio della Beach Volley Academy quest’anno è dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne. Laura Freddi, madrina della manifestazione Quella della Beach Volley Academy è una bellissima realtà che cresce sempre più. Oltre mille tesserati e agli storici centri sportivi di Roma e Ostia- Monteverde club, Ulivi Village, Eschilo 1 e Hibiscus Beach si sono aggiunti anche il FCO Beach Center di Fiumicino il Villaggio Doria di Albano lo stabilimento Arcobaleno di Bracciano, la Beach Arena di Parma. Non è solo atletica, e sabbia e sole e divertimento, ma anche e soprattutto impegno. Oltre alle attività sportive che negli ultimi mesi tra corsi e lezioni hanno coinvolto più di 10.000 atleti, l’impegno si mostra in tutta la sua umanità affiancandosi alla lotta contro la violenza della quale si parla purtroppo sempre più spesso nelle pagine di cronaca, la violenza sulle donne. In occasione dell’appuntamento tradizionale, quello natalizio, per i beacher di BVA, tutta la premura è volta a sostenere la causa grazie all'intervento dell’associazione GS FLAMES GOLD. A supportare la causa anche una madrina d’eccezione, appassionata di beach volley da anni impegnata nel sociale e atleta BVA, madrina del Torneo di Natale 2016 BVA-No Violence against women la splendida Laura Freddi.“Il silenzio uccide la dignità delle donne” lo slogan della campagna della Beach Volley Academy.“Fedele alla BVA, e soprattutto alla lotta contro la violenza sulle donne. Lo sport è fondamentale per comunicare questo messaggio in maniera più forte e decisa. Scendete in campo con noi” l’invito della Freddi. Il torneo si svolge in 4 giornate di gara e coinvolge tre centri sportivi dov'è presente la Beach Volley Academy: il Monteverde Club, Gli Ulivi Village e il FCO Beach Center di Fiumicino. In tutti i circoli saranno presenti info-point contro la violenza di genere. Centinaia gli atleti in campo tra bambini, giovani, adulti, amatori e professionisti. Insieme a Laura Freddi sulla sabbia, anche l’azzurro Daniele Lupo, medaglia d’argento a Rio2016. Al termine delle competizioni si terrà una grande festa conclusiva, prevista domenica 18 dicembre 2016. Molte le ragioni per festeggiare con appassionati dello sport e soprattutto determinati a lanciare un chiaro messaggio contro la violenza.
Effettua il Login per lasciare un commento

Articoli in Primo Piano

Chi Siamo

  • ORA, famigliare in edicola ogni quindici giorni, offre voce direttamente ai protagonisti della scena.
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…