il maestro al Centra Park il maestro al Centra Park
Written by  Dec 15, 2016 - 350 Views

Compie sedici anni l'Accademia Artistica del maestro Luigi Centra

Nasceva nel novembre del 2000 per volere del suo presidente, l’eclettico artista Luigi Centra, l’Accademia Internazionale Artistica Nord Sud (AIANS). Senza fare alcuna distinzione, così come si legge nello statuto (né di razza né di religione) nasceva con la voglia di promuovere l’arte in tutte le sue sfumature: la pittura, la scultura, la musica, la moda il giornalismo, coinvolgendo senza scopo di lucro chiunque volesse contribuire dimostrando le proprie capacità. Compie sedici anni, proprio in questi giorni, sedici anni in cui grazie alle iniziative intraprese, la collaborazione con organizzazioni internazionali come ONU UNESCO FAO e Croce Rossa si è potuto dare un aiuto concreto dove c’era bisogno. A partire dalle cento opere, parte del Museo d’Arte Luigi Centra sorto a Monte San Giovanni (Fr) donate al Comune o le 58 opere dedicate a due grandi della letteratura come Giovanni Verga e Ippolito Nievo giunte in quel di Mantova a Rodico. Ogni collettiva organizzata gratuitamente autofinanziata attraverso la disponibilità di soci tesserati. Una delle ultime mostre ha permesso l’acquisto di una nuova ambulanza a Santo Stefano di Cadore nel bellunese, donazione per la quale sono giunti i ringraziamenti sentiti del governatore della regione Veneto Luca Zaia. L’Accademia ha lavorato instancabilmente attivandosi in mostre di beneficenza, e masterclass internazionali, diplomando oltre 500 alunni che hanno frequentato corsi e stage, istituendo un importante premio a nome del suo fondatore, il Premio Internazionale Grandi Artisti “Luigi Centra” a Stra (Venezia). Pubblicato come Casa Editrice più di sessanta libri, dalla narrativa alla poesia, alla storia, impegnandosi in più fronti per la promozione culturale in ogni settore. Un imponente lavoro portato avanti dal presidente Centra e Cecilia Minotti in qualità di vice presidente, fermi nella volontà di avere come unico scopo “quello di riconoscere i diritti di ogni cittadino ad una vita dignitosa, attraverso qualsiasi forma d’arte che possa dar loro modo di esprimere le loro personalità e far sì che le diversità diventino un punto di forza per tutti”.
Effettua il Login per lasciare un commento

Articoli in Primo Piano

Chi Siamo

  • ORA, famigliare in edicola ogni quindici giorni, offre voce direttamente ai protagonisti della scena.
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…